Questo delizioso piatto non è difficile, ma il dosaggio dello zafferano e del curry deve essere molto attento, il primo non deve coprire il secondo ed entrambi devono solo abbracciare dolcemente il pesce. Se usate lo zafferano italiano, molto sapido, mettetene solo la punta di 1 cucchiaino e per quanto riguarda il curry, usate quello leggero (mild) profumato, ma non troppo piccante, 1 cucchiaino al massimo.

Ingredienti per 2 persone: 1 filetto di rana pescatrice di 400/500 gr ben pulito e spellato, 1 zucchina novella, 1 carota novella, 1 cipolla, la buccia di 1 limone non trattato, 50 gr di panna, fumetto di pesce, burro, zafferano, curry, sale e pepe.

Pulite e sfilettate la coda della rana pescatrice e tagliatela in 2 pezzi, tritate la cipolla, tagliate la zucchina e la carota in bastoncini così come la buccia del limone, preparate una tazza di fumetto di pesce con 1/2 dado. Fate sbollentare le verdure e la buccia del limone in acqua leggermente salata per 3 min. ca. scolate e fermate la cottura sotto l’acqua fredda. Rendete trasparente la cipolla tritata cuocendola dolcemente con una noce di burro, aggiungete qualche cucchiaio di fumetto caldo e lasciate cuocere dolcemente per 10 min., aggiungete la panna, lo zafferano, il curry, sale, pepe qb, le verdure e la buccia di limone sbollentati e lasciate insaporire per qualche minuto.

In una padella che possa contenerli cuocete con una noce di burro il pesce, a doratura ultimata aggiustate di sale e pepe.

Servite il pesce nappato con la salsa e con un cucchiaio di riso pilaf, mandate in tavola il resto della salsa in una salsiera.

 

Annunci