Sono contenta, quando i figli arrivano, quando hanno i loro, seppur piccoli, successi, quando sono innamorati o stanchi per essersi dedicati al lavoro che amano, ai figli, alla fatica di realizzare i sogni di sempre…io sono contenta!

Per questo mi sono ricordata di fare queste polpettine, per festeggiare una serata in famiglia, una famiglia allargata, difficile, lontana dalla quotidianità perchè sparpagliata a destra e a sinistra, ma ancora capace di dedicare,  sorridere e comunicare…che bello, grazie a tutti!

Prendo dunque 1 kg ca di porri, li pulisco eliminando le foglie verdi e dure, li taglio a rondelle sottili e li cuocio dolcemente con poco olio, sale e pepe a gusto, a cottura ultimata li trito per bene e li aggiungo a 400 gr di carne di manzo macinata 2 volte, 50 gr di pane grattuggiato, 2 uova intere, sale e pepe a gusto.

Mescolo e rimescolo il tutto e formo delle polpettine che passo nella farina e soffriggo in una grande padella con olio di semi. Messe da parte le polpette ben dorate e ben scolate dell’olio, lavo bene “il padellone” e preparo il sughetto nel quale finiranno di cuocere con 1 noce di burro, 2 limoni spremuti, 1 tazza abbondante di acqua calda, sale e pepe a gusto e una manciata di prezzemolo trito che aggiungerò a fine cottura, quando la salsa inizia a bollire, aggiungo le polpette, abbasso la fiamma e lascio cuocere dolcemente per 15/20 minuti, scrollando bene la padella in modo che niente si attacchi, aggiungo infine il prezzemolo e porto in tavola con poco riso pilaf per contorno.

Ingredienti: 1 kg porri, 400 gr carne di manzo tritata 2 volte, 50 gr pane grattuggiato, 2 uova, sale, pepe, burro, 2 limoni, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato.

Annunci