DSC01238Un piatto unico che mi ricorda l’infanzia, le vacanze e mia madre, ottima cuoca piena di fantasia. Per questa ricetta devo procurami 4 trance di pesce fresco a carne soda, oggi ho trovato una bella coda di rospo, così mangeremo con Maria e Beppe che hanno accettato con gioia il mio invito.

Faccio dunque rosolare nel wok 3 spicchi d’aglio schiacciati con 3 cucchiai d’olio d’oliva, aggiungo 400 gr di pomodori pelati a pezzetti e 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in 1 tazza d’acqua calda, sale e peperoncino a gusto, copro e lascio cuocere a fuoco dolce 10 min.

Nel frattempo lavo e taglio a pezzi un peperone verde o rosso, di quelli lunghi e sottili, ma non piccanti e molto saporiti e l’aggiungo alla salsa insieme alle trance di pesce continuando la cottura a fuoco dolce e coperto. Dopo altri 10 min. levo delicatamente il pesce dal wok, allungo la salsa con 1 tazza d’acqua calda e a bollore calo  gr 320 di pasta corta mista, che si trova facilmente nei supermercati, portandola a cottura sempre coperta, ricordando di mescolare spesso per non farla attaccare al fondo. A cottura ultimata aggiungo il pesce, aggiusto di sale e spolvero con un trito di basilico, coriandolo o prezzemolo.

Deliziosa e semplice come la mia giovinezza e le lunghe vacanze al mare.

Annunci