Hraimi è un piatto della cucina ebraica tripolina che trovo squisito, di semplice escuzione e abbastanza economico, tutte qualità di grande pregio quando il tempo è poco e i denari da spendere ancor meno, ma la voglia di offrire qualcosa di buono è sempre grande!

Prendo dunque dal mio uomo di fiducia, che tiene un banco del pesce al mercato di Sant’Agostino, 800 gr ca di pesce bianco, in tranci o filetti.

Appassisco 1 grossa cipolla tritata in olio d’oliva,  aggiungo 1 cucchiaio di paprica dolce, 4 cucchiai di pelati a pezzetti e 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro sciolto in 1 tazza d’acqua calda, faccio insaporire con sale e peperoncino o harissa, aggiungo 1 cucchiaio di cumino, 1 di carvi, 1/2 limone spremuto, il pesce  e faccio cuocere, 10 min. dovrebbero bastare.  A cottura ultimata insaporisco con prezzemolo e coriandolo tritati finemente e se necessario qualche altra goccia di limone, faccio intiepidire e servo con abbondante quantità di pane. Il pane chapati è delizioso con questa pietanza!

Le quantità sono sufficienti per 4 persone.

Annunci