Alle sette del mattino il mercato è aperto, pieno di colori e profumi, le donne sorridenti ancora non sfatte dal caldo e dalla fatica offrono con grazia i prodotti che portano dai loro giardini o dalla grande isola vicina. Acquisto le verdure: 2 peperoni, 2 pomodori, 2 cetrioli, 2 carote e un mazzo di cipolline. Prezzemolo e menta li ho in giardino! Lime e zenzero arrivano dagli amici di Guadalupa.

Gli uomini sul porto vendono il pescato del giorno e da loro trovo un bel pezzo di daurade, delizioso pesce oceanico dalla grande testa.

Per circa 6/8 persone pulisco 1 kg. circa di filetto della daurade, lo taglio in bocconcini e lo metto in una grande ciotola gialla, la mia preferita, aggiungo peperoni, pomodori, cetrioli, carote, cipolline novelle tutto pulito, senza semi e tagliato a cubetti piccoli, piccoli.

Spremo un lime o due se piccoli, grattuggio un po’ di zenzero, trito qualche foglia di prezzemolo e di menta e condisco il pesce girando e rigirando perchè tutto prenda un buon profumo.

Aggiungo il latte di cocco e infilo nel frigorifero aspettando l’ora di cena, dirò ai miei ospiti di aggiungere sale e pepe a seconda del gusto. Saranno contenti.

Annunci